giovedì 1 dicembre 2016

Giapponese lezione 85: 事 (こと)、物 (もの)



(こと)、物 (もの)

Questi due pronomi sono utilizzati in vari costrutti. Uno di essi lo abbiamo già visto nella lezione sui verbi all’infinito.
  
Verbi all’infinito
Riprendendo il discorso di quella lezione, per rendere l'infinito in giapponese si usa la forma del dizionario (Base B3/B4) a cui si aggiunge こと, che ha il significato letterale di “cosa”.  Ad esempio, il verbo “leggere” sarà 読むこと, il verbo mangiare sarà 食べること il verbo guardare sarà 見ることe così via.

Il verbo così composto può è trattato come un sostantivo ad esempio è seguito da se è un soggetto.
Vediamo una frase  di esempio, le altre le potete vedere nella lezione apposita.

Leggere riviste è interessante.                                                  本を読むことが面白いです。

 Uso come sostantivo

Come sostantivo possiamo usarli per creare delle frasi dove magari non possiamo o non vogliamo specificare l’argomento, ad esempio: “ti voglio dire una cosa”.

In generale 事 (こと) e物 (もの) significano “cosa” , ma con una differenza:

·       Per le cose intangibili si usa  (lettura こと)
·       Per le cose tangibili si usa  物 (letturaもの)

Vediamo subito qualche esempio.

Non c’è niente di buono.                                                                いい事はありません。
Ti dico una cosa importante.                                                          大切(たいせつ)な事を教えます。
Chiedo scusa per ieri. ( letterlamente “per le cose di ieri”).           昨日の事はすみませんでした。
Voglio mangiare qualcosa di buono.                                               おいしいものが食べたい。

Parole con
Come suffisso, è usato per definire una categoria, accompagnato ai verbi :
Cibo                          ()(もの)
Vestiti invernali         冬物(ふゆもの)
Animali                      動物(どうぶつ)

Nessun commento:

Posta un commento