lunedì 28 novembre 2016

Giapponese lezione 84: Affermazione con dubbio e richiesta di conferma



Affermazione con dubbio e richiesta di conferma
Abbiamo visto predentemente l’uso della particella finale . Posta alla fine della frase, la traforma in una richiesta di conferma, come il nostro “vero?”. Riprendiamo gli esempi visti in quella lezione:
Non ti piacciono le carote, vero?                               あなたはにんじんが嫌いですね。
Questo film era molto bello, vero?                            その映画はとてもいい映画だったね。
Oggi fa molto caldo vero?                                        今日は暑いですね。

Oltre che usare la particella ね, si può usare il verbo in forma piana seguito da でしょう o だろう. La costruzione è simile a quella del futuro incerto, e bisogna stare attenti a non confonderle. Il senso finale si estrapola dalla frase. In italiano mettiamo il punto di domanda, ma in giapponese non è presente la particella か.
Infine non si usa in prima persona:  infatti  non avrebbe senso  chiedere conferma su qualcosa di personale.
Negli esempi seguenti, l’ipotetico interlocutore capisce che stiamo aspettando conferma al nostro dubbio.

Eri stanco vero?                                                        (つか)れたたでしょう。
Oggi è giorno di paga vero?                                     今日(きょう)給料日(きゅうりょうび)だろう。

Nessun commento:

Posta un commento