giovedì 10 dicembre 2015

Giapponese (lezione 63): Facile o difficile da fare やすい e にくい



Esiste una costruzione tipica dei verbi per indicare quando è facile o difficile da fare. Ad esempio: “è facile da capire” oppure “il kanji è difficile da leggere”, e così via. Alcuni testi la trattano come una vera e propria forma dei verbi.

Per la costruzione si parte dalla base B2 utilizzata per la masu kei e si aggiunge:
  • やすい per “è facile da…”;
  • にくい per “è difficile da….”.

Esempi:
Facile da mangiare.                たべ やすい
Difficile da mangiare.            たべ にくい
Facile da capire.                     わかり やすい
Difficile da capire.                  わかり にくい


 Tabella riepilogativa:
 


Base di partenza B2
Facile da
Difficile da
食べる   たべる Mangiare
食べ
食べやすい
食べにくい
話す   はなす Parlare
話し
話しやすい
話しにくい
歩く   あるく Camminare
歩き
歩きやすい
歩きにくい
泳ぐ   およぐ Nuotare
泳ぎ
泳ぎやすい
泳ぎにくい
呼ぶ   よぶ  Chiamare
呼び
呼びやすい
呼びにくい
読む   よむ  Leggere
読み
読みやすい
読みにくい
死ぬ   しぬ    Morire
死に
死にやすい
死ににくい
作る   つくる Fare
作り
作りやすい
作りにくい
待つ   まつ  Aspettare
待ち
待ちやすい
待ちにくい
洗う   あらう Lavare
洗い
洗いやすい
洗いにくい








 

Nessun commento:

Posta un commento